Porto Mantovano

Giochi '26: Torino esprime dubbi

In merito alla candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026, "Torino ribadisce la posizione espressa nella lettera inviata ieri al Coni ed è disponibile a esporre le proprie osservazioni e forti perplessità derivanti da un masterplan le cui logiche sono in parte incomprensibili". Lo afferma la sindaca Chiara Appendino, ribadendo la convinzione che "la candidatura compatta di Torino fosse la scelta migliore per il Paese", La Città di Torino, aggiunge Appendino "rimane comunque in attesa delle valutazioni più approfondite annunciate dal sottosegretario Giorgetti e di una attenta analisi costi/benefici, richiesta dal sottosegretario Valente".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie